SansepolcroNotizie

Il San Giuliano e il San Ludovico sono tornati al Museo Civico

Oltre un milione di visitatori per la mostra del secolo all’Ermitage dedicata a Piero della Francesca.

Le due opere di Piero Della Francesca San Giuliano e San Ludovico sono tornate nuovamente in esposizione al Museo Civico di Sansepolcro. Da qui erano partite nel dicembre scorso alla volta della Russia, e precisamente all’Ermitage di San Pietroburgo, in occasione della prestigiosa esposizione intitolata “Piero della Francesca. Monarca della Pittura”. Secondo i primi dati trasmessi dal museo, la più grande mostra mai realizzata sul genio del Rinascimento ha ottenuto uno strepitoso successo di pubblico, superando abbondantemente il milione di visitatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 “Grande soddisfazione per un’operazione pienamente riuscita – ha dichiarato il sindaco Mauro Cornioli – questo grande evento ha messo sotto i riflettori i due capolavori custoditi nel nostro museo, ma anche l’intera città di Sansepolcro, presentata ed illustrata nella sala espositiva attraverso una serie immagini di accompagnamento alle opere in mostra. Siamo ora in contatto con Ermitage Italia per quelli che potranno essere nuovi sviluppi e collaborazioni attraverso il percorso da noi costruito.”
“Al netto della promozione ottenuta grazie alla grande mole di visitatori, è bene evidenziare anche gli importanti risultati culturali di questo progetto che rafforza l’identificazione del nostro territorio con Piero e la sua arte anche al di fuori dei confini nazionali – sottolinea l’assessore alla Cultura Gabriele Marconcini – All’indomani di questo grande successo, l’amministrazione comunale rivolge un doveroso ringraziamento a tutti i soggetti che hanno fornito un apporto concreto all’operazione, in primis alla direttrice del Civico Maria Cristina Giambagli, alla responsabile della Soprintendenza Felicia Rotundo e allo Studio Tre di Tommaso Sensini che ha monitorato le varie fasi di trasferimento delle due opere.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Animali 3D in casa grazie a Google. Come fare e l'elenco completo

  • Scanzi supera il milione di fan. Più 250mila in 7 giorni, nessuno come lui in Italia

  • "In trincea contro il Covid-19: colpisce e uccide lasciando soli i pazienti". La storia di Sara, infermiera aretina a Bologna

  • Mascherine obbligatorie fuori dall'abitazione. L'annuncio di Rossi: "Ne distribuiremo subito 10 milioni"

  • Un 22enne stampa in 3D le valvole per le maschere Decathlon. E le dona agli ospedali

  • Emergenza Covid-19: un valido aiuto viene dai Commercialisti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento