SansepolcroNotizie

"Mancherà l'acqua di Montedoglio in Valtiberina?" La preoccupazione

I dubbi sollevati da Forza Italia a Sansepolcro

C'è preoccupazione per la possibilità che venga a scarseggiare l'acqua dell'invaso di Montedoglio per la popolazione della Valtiberina Toscana. Ad Avanzare questo dubbio è Tonino Giunti, consigliere comunale di forza Italia a Sansepolcro, insieme al coordinamento del partito.

Le scarse precipitazioni  avute in questi  mesi, il perdurare di una situazione che di anno in anno peggiora (da anni non si vede più la neve in Valtiberina) fa preoccupare il mondo agricolo della Valtiberina Toscana. E' uscita poi la notizia che l'acqua di Montedoglio verrà utilizzata ad uso potabile dalle popolazioni dell'Alta Umbria: verrà realizzato un potabilizzatore a Citerna. I lavori di  ricostruzione del muro crollato ancora non iniziano;  non si ha notizia della realizzazione dei tronchi mancanti di adduzione idrica per uso agricolo per le zone di Gricignano e sotto la collina di Sansepolcro. Quindi viene spontaneo chiedersi se potrebbe mancare acqua in Valtiberina Toscana nel prossimo futuro. Secondo il sindaco Cornioli, che ha risposto ad una nostra interrogazione in consiglio comunale, i lavori alla diga inizieranno presto e l'acqua non mancherà in Valtiberina Toscana, né per uso agricolo né per quello potabile. Ma la preoccupazione resta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sagre, feste paesane e cibo di strada: un calendario per i buongustai

  • Evento di Capodanno più bello? 50mila euro per la festa in Piazza Grande. Attesa per un artista di rilievo

  • La discussione e poi la tragedia: le ultime ore di Fabrizio morto lungo la Siena-Perugia

  • Caos alla stazione: studente di 15 anni pestato finisce in ospedale

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto tra auto, due giovani feriti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento