SansepolcroNotizie

Acquista un'auto ma viene truffato e dopo il pagamento gli vengono chiesti altri soldi. Denunciata una donna

L'episodio è avvenuto lo scorso settembre. I carabinieri di Sansepolcro sono risaliti ai colpevoli

Aveva visto un annuncio di vendita di un'auto su internet e aveva deciso di acquistarla. Ma dietro all'accattivante inserzione c'era una truffa.  I Carabinieri della Compagnia di Sansepolcro al termine di accurate indagini hanno denunciato per "ricettazione e trasferimento fraudolento di fondi in concorso" una donna di 39 anni, vicentina, accusata di aver raggirato un uomo di origini egiziane residente a Sansepolcro. 

L'uomo aveva acquistato una Ford Fusion 1.4 TDCI e aveva versato 999 euro con un vaglia postale, come precedente pattuito. Tale denaro era stato incassato dalla donna. Ma il giorno successivo, un altro soggetto, un complice, che si è presentato come incaricato alla consegna del veicolo, ha contattato l'acquirente richiedendo per conto del venditore, ulteriori 500 euro. 

L'uomo allora ha tentato di contattare il venditore, ma ogni tentativo è stato vano. Così si è rivolto ai Carabinieri di Sansepolcro che sono riusciti a ricostruire la vicenda e denunciare all’Autorità Giudiziaria almeno una dei colpevoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto frontale: muore giovane aretina. Grave un 46enne

  • Tragedia di Ristradelle, Helenia e il suo grande amore per gli animali. Lavorava per Enpa: "Lascia un vuoto enorme, la sua dolcezza era unica"

  • Non solo "La vita è bella". Tutti i film girati nell'aretino

  • Stelle Michelin Toscana 2020: Arezzo presente con un ristorante storico. E con un giovane chef

  • Allarme bomba: evacuate le Poste centrali. Ma nel pacco c'è del pane

  • Cinghiale distrugge 20mila euro di cocaina nascosta sotto terra

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento