SansepolcroNotizie

Sansepolcro piange la scomparsa del maestro Sergio Perticaroli

Il celebre pianista, cittadino onorario dal 2007, è venuto a mancare nella giornata di ieri a Roma

L’amministrazione comunale esprime il proprio cordoglio per la scomparsa del maestro Sergio Perticaroli, pianista di fama internazionale e cittadino onorario di Sansepolcro, venuto a mancare lunedì 19 agosto a Roma.

Nel corso della sua decennale carriera, Perticaroli si è esibito in tutte le principali sale del mondo assieme alle orchestre più famose e ai direttori più rinomati. Parallelamente alla carriera concertistica, anche un’importante attività didattica che lo ha visto professore emerito dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Ospite d’eccezione nelle più celebri rassegne pianistiche nazionali ed internazionali, ha legato il suo nome a Sansepolcro grazie al concorso internazionale “Maria Giubilei”, del quale è stato presidente di giuria dal 1999, contribuendo a portare in città giovani artisti di enorme talento provenienti da tutto il mondo.

Nella seduta del 2 giugno 2007, il consiglio comunale di Sansepolcro ha conferito a Perticaroli la cittadinanza onoraria con la seguente motivazione: “Per aver ideato e portato a livelli internazionali il Concorso pianistico “Maria Giubilei”, dedicato ai giovani talenti, promosso dall’Associazione F.I.D.A.P.A Alta Valle del Tevere, facendo così conoscere la nostra città in tutto il mondo e offrendo ai giovani musicisti una importante e qualificata opportunità di formazione.”

Il sindaco Mauro Cornioli, l’assessore alla cultura Gabriele Marconcini e tutta l’amministrazione comunale di Sansepolcro, assieme al comitato organizzativo del Concorso Pianistico “Maria Giubilei”, si stringono attorno ai familiari e cari del maestro Sergio Perticaroli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sagre, feste paesane e cibo di strada: un calendario per i buongustai

  • Omicidio di Maria, ieri il funerale della donna. Ferrini e le sue paure: "Temeva un danno di immagine sul lavoro"

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Non solo "La vita è bella". Tutti i film girati nell'aretino

  • "Dormivamo, ci sono entrati in casa e hanno rubato", il racconto. Aumentano le segnalazioni: controlli straordinari

  • "Carne francese venduta come argentina", mega multe dei Forestali a un banco di Street Food

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento