SansepolcroNotizie

Guidano sotto l'effetto di alcol e distruggono quattro auto e segnaletica stradale: scattano le denunce

Sono state ben tre le persone denunciate perché trovare alla guida delle proprie auto con un tasso alcolemico nel sangue decisamente superiore a quanto consentito dalla legge

Tre denunce per guida in stato di ebbrezza alcolica e due segnalazioni alla prefettura per possesso di stupefacenti.
E' il bilancio di fine anno dei carabinieri della compagnia di Sansepolcro che, in concomitanza con le festività, hanno "svolto servizi straordinari di prevenzione e controllo del territorio, incrementando, soprattutto nelle ore notturne, la presenza nei pressi di locali frequentati da giovani". Durante alcuni di questi servizi sono state ben tre le persone denunciate perché trovare alla guida delle proprie auto con un tasso alcolemico nel sangue decisamente superiore a quanto consentito dalla legge.

Il primo a finiere nei guai è stato un 25enne residente in Valtiberina che percorrendo la provinciale 43 da Sansepolcro verso Arezzo, appena giunto nel comune di Anghiari, ha perso il controllo del veicolo finendo prima contro una vettura parcheggiata e poi cappotando su sé stesso. "Sottoposto ad accertamento - spiegano i carabinieri - è risultato positivo con valore alcolemico tre volte superiore al limite consentito".

Guai anche per un 49enne che, mentre viaggiava lungo la statale 73 “Senese Aretina” sempre da Sansepolcro verso Arezzo, ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere frontalmente contro lo spartitraffico metallico che separa le due corsie di marcia. Il veicolo ha riportato ingenti danni ed è stata anche danneggiata segnaletica stradale verticale. Anche in questo caso, il conducente è risultato positivo all’accertamento alcolimetrico con un valore tre volte superiore al limite.

Qualche giorno dopo quest'ultimo episodio sempre nello stesso tratto di strada, un 50enne ha perso il controllo del proprio veicolo andando a sbattere contro la segnaletica verticale presente sul lato destro della strada e terminando la corsa sull’aiuola antistante la vicina area di servizio. In questo caso il conducente è stato trovato positivo all’accertamento con valori superiori di addirittura 4 volte a limite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre nel corso dei medesimi controlli, sono stati segnalati alla Prefettura di Arezzo in qualità di assuntori di sostanze stupefacenti un 21enne trovato con mezzo grammo di cocaina e un 48enne al quale sono stati sequestrati 50 grammi di hashish.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Coronavirus: 2 decessi, 1 nuovo caso, 3 guarigioni. Il quadro toscano

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento