SansepolcroNotizie

L'attesa è finita, in alto i calici. Sansepolcro ribalta di vini, sigari e delizie Slow Food

Gusto e cultura: è il connubio che caratterizzerà la prima edizione di “Sapori diVini”, in scena a Sansepolcro sabato 13 e domenica 14 maggio. Quello che attende i partecipanti è un percorso enogastronomico di alta qualità che farà leva sulla...

vino-cade

Gusto e cultura: è il connubio che caratterizzerà la prima edizione di “Sapori diVini”, in scena a Sansepolcro sabato 13 e domenica 14 maggio. Quello che attende i partecipanti è un percorso enogastronomico di alta qualità che farà leva sulla tradizione e sulla vocazione culturale che da sempre caratterizza la Città di Piero della Francesca.

Stand in Piazza Torre di Berta, ma non solo. Il processo di valorizzazione delle eccellenze valtiberine coinvolgerà i principali luoghi del sapere del capoluogo biturgense. Una formula che non poteva ovviamente prescindere dal Museo Civico, l’attrazione culturale per eccellenza. Con l’acquisto del ticket per le degustazioni, i partecipanti alla manifestazione avranno infatti diritto ad una riduzione per l’ingresso alle splendide sale museali che proprio in questi mesi ospitano la suggestiva mostra dedicata a “Piero della Francesca e Caravaggio nel segno di Roberto Longhi”.

Altro luogo chiave della manifestazione è la Biblioteca Comunale. La sala conferenze dello storico Palazzo Ducci-Del Rosso sarà sede di un ampio programma di convegni, seminari e degustazioni dedicati alla valorizzazione del territorio e al rilancio delle produzioni della Vallata.

Si parte sabato pomeriggio alle ore 16 con il convengo dedicato al progetto di “Recupero del germoplasma valtiberino”. L’incontro vedrà l’intervento del prof. Ivano Sensi dell’Istituto Agrario Camaiti di Pieve Santo Stefano e di alcuni dei produttori locali maggiormente coinvolti in questo processo di valorizzazione. L’incontro costituirà l’occasione ideale per discutere dei Presidi Slow Food, tematica su cui l’Amministrazione vuole puntare con forza. Alle 17 sarà quindi la volta del seminario Ais dedicato ai migliori Vin Santi della Provincia di Arezzo, molti dei quali hanno saputo ritagliarsi uno spazio rilevante nel proprio mercato, con annessa degustazione.

La giornata andrà a concludersi alle 18,30 con un convegno dedicato alla “Viticoltura in Valtiberina”. Raccontando la sua personale esperienza con la tenuta “La Palerna”, il produttore vinicolo locale Luigi Merendelli affronterà la questione del rilancio della viticoltura in Alta Valle del Tevere, altra tematica centrale della manifestazione, analizzando anche i casi analoghi che hanno riguardato altre zone vallate della Provincia di Arezzo.

Primo grande protagonista della domenica sarà un prodotto di assoluta eccellenza del territorio valtiberino: il sigaro toscano. Alle ore 16 Gabriele Zippilli, produttore biturgense esperto nella coltivazione biologica di tabacco kentucky, condurrà un seminario dedicato all’accostamento del sigaro ai Vin Santi del territorio aretino. Alle 17 i partecipanti all’incontro potranno sperimentare in prima persona questi singolari abbinamenti con un apposito percorso degustativo curato dall’Associazione Italiana Sommelier. In parallelo, sempre nei locali della biblioteca, si terrà un ulteriore assaggio dei migliori vini prodotti nella provincia di Arezzo.

Grande attesa, infine, per l’esito del concorso dedicato al Vin Santo valtiberino (al quale è possibile partecipare gratuitamente consegnando gli appositi campioni all’Ufficio Manifestazioni e Sport comunale). Alle ore 18,30, la giuria di esperti raggiungerà la sala conferenze per comunicare ai partecipanti i nomi dei primi tre classificati, ai quali verranno conferiti degli speciali riconoscimenti sulla base di vari criteri di valutazione tra cui colore, odore, proprietà organolettiche ecc. Tutte le bottiglie in gara saranno quindi messe a disposizione dei presenti per un’ultima degustazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per tutte le info, le richieste di iscrizione e prenotazioni, è possibile contattare l’Ufficio Manifestazioni e Sport del Comune di Sansepolcro allo 0575-732436.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Alla Chiassa non passa più nessuno". Punta la pistola in strada e si filma, ma arriva la Polizia: denunciato

  • Coronavirus, Ghinelli: "Uscite a fare la spesa? Tenete lo scontrino"

  • Medico chirurgo positivo al Covid-19 ricoverato al San Donato

  • E' morta una maestra elementare contagiata da Coronavirus

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

  • Trenta casi positivi in una residenza per anziani

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento