SansepolcroNotizie

Pesce d’aprile amaro: rimettono l’antica Porta Fiorentina (in plastica) a Sansepolcro e vengono denunciati

Una goliardata finita con tre denunce. Un gruppo di persone di Sansepolcro durante la notte tra sabato e la domenica di Pasqua ha realizzato un pesce d’aprile di grande impatto: ha installato una riproduzione di un’antica porta del borgo, Porta...

D0BE9C98-8C29-4540-A407-E0CCBEE702BA

Una goliardata finita con tre denunce. Un gruppo di persone di Sansepolcro durante la notte tra sabato e la domenica di Pasqua ha realizzato un pesce d’aprile di grande impatto: ha installato una riproduzione di un’antica porta del borgo, Porta Fiorentina, là dove originariamente si trovava. La struttura posticcia, costruita con materiale plexiglass, è una fedele riproduzione del portale abbattuto nell’Ottocento; imponenti le dimensioni: 6,5 metri in altezza per quasi 4 di larghezza.

È stata collocata alle 4 di notte e la mattina successiva, primo aprile, con grande stupore i biturgensi hanno ri-trovato la porta che chiudeva l’accesso del Corso e si sono fatti numerosi selfie con la rediviva struttura.

Ma la realizzazione del pesce d’aprile ha avuto un intoppo: la spazzatrice, durante il suo giro mattutino, non è riuscita a passare dalla porta ed è così scattata la segnalazione alle autorità. Alle 11 la porta in plastica è stata rimossa, con la motivazione che era stato ostruito un passaggio ai mezzi d’emergenza.

I tre responsabili, professionisti che fanno parte del comitato cittadino che ogni anno organizza scherzi per il primo di aprile, sono stati denunciati. Un epilogo amaro per il comitato, che ha incassato la solidarietà di buona parte dei biturgensi. La speranza dei tre denunciati è che l’iter penale nei loro confronti si areni, la via ostruita è Ztl pedonale e le ambulanze, in caso di necessità e urgenza, avrebbero avuto a disposizione altre strade per raggiungere il cuore del centro storico di Sansepolcro.

Potrebbe interessarti

  • Sigarette addio: trucchi e consigli per smettere di fumare

  • Le Vertighe: la storia del santuario e dell'immagine di Maria, patrona dell'autostrada

  • Prima di partire per un lungo viaggio...non dimenticare queste 8 cose

  • Come pulire il pelo dei nostri amici a quattro zampe. I consigli

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • E' morta Nadia Toffa, l'abbraccio di Jovanotti: "Bastava un attimo per volerti bene"

  • Schianto tra due auto, feriti due ventenni

  • Trovato all'alba in piazza Sant'Agostino il 33enne scomparso

  • Ciclista investito all'alba, incidente in Valdichiana

  • Cade dalle scale di un locale, grave un 66enne

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento