SansepolcroNotizie

Urbanistica: approvata la variante per il recupero della ex fattoria di Gricignano

Sono state introdotte modifiche per permettere il pieno recupero della struttura. Verrà risolta anche la situazione dell'ex fungaia

È entrata in vigore in data 27 dicembre 2019 la “variante numero 8.Quinquies al regolamento urbanistico per modifica della scheda normativa, di indirizzo progettuale e di "Vas RQ23 Villa di Gricignano", di cui all'elaborato 10 del R.U.".

La variante è stata attivata, come in altri casi di istanze analoghe, in attuazione di due atti di indirizzo politico (D.G.C. n. 45 del 23/02/2017 e D.G.C. n. 83 del 10/05/2018), con cui sono state promosse politiche di governo del territorio atte a recepire istanze di imprenditori impegnati a realizzare investimenti con potenziale significativa ricaduta occupazionale, o da cittadini che proponessero significativi interventi di recupero di situazioni di degrado per il riuso e valorizzazione del patrimonio edilizio esistente.

In particolare, nel caso della presente variante, sono state introdotte modifiche al vigente strumento urbanistico per permettere il pieno recupero delle strutture della ex fungaia e della ex fattoria di Gricignano garantendo al contempo il superamento della criticità ambientali presenti in tali aree. Tale operazione avrà come esito finale la collocazione in tale compendio di un nuovo centro aziendale agricolo che darà nuova vita ad edifici ad oggi fatiscenti, riqualificando al contempo un’area prossima alla frazione di Gricignano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È da evidenziare come la variante in questione risulti inoltre pienamente coerente con le strategie di uso sostenibile del territorio promosse sia dalla Regione Toscana che dall'amministrazione comunale volte ad incentivare interventi di riutilizzo e recupero degli edifici a destinazione produttiva riducendo al contempo il consumo di suolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Coronavirus: 2 decessi, 1 nuovo caso, 3 guarigioni. Il quadro toscano

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento