SansepolcroNotizie

Tenta di vendere generatori elettrici con falso marchio Ce, scoperto e denunciato

Un 42enne è stato sopreso nel comune di Anghiari mentre tentava di vendere cinque generatori al prezzo di 700 euro. Per essere più credibile aveva noleggiato un'auto di lusso

Tentava di vendere generatori elettrici contraffatti ma è stato scoperto dai carabinieri e denunciato. L'episodio è avvenuto nei giorni scorsi nel comune di Anghiari dove i militari del Nucleo operativo e Radiomobile del Comando Compagnia di Sansepolcro hanno sorpreso un 42enne, pluripregiudicato, mentre tentava di vendere, al prezzo di 700 euro l’uno, cinque generatori elettrici.

"Si trattava di prodotti con marchio “CE” contraffatto e non conforme alla normativa vigente nonché muniti di documenti palesemente artefatti", spiegano i Carabinieri.

I militari, a conclusione delle indagini hanno denunciato l’uomo originario di Napoli.  Il 42enne nel tentativo di rendere maggiormente credibile la vendita, aveva preso a noleggio una macchina di grossa cilindrata e indossava abiti riportanti il logo di una nota ditta del settore. I cinque generatori sono stati sottoposti a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • "E' il bar della droga". Il questore di Arezzo lo chiude 10 giorni

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

  • Allagamenti ad Arezzo: strade chiuse e piante crollate

  • Quanto dura il maltempo? Le previsioni meteo ad Arezzo per il weekend

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento