SansepolcroNotizie

Al via la 22esima edizione della Collettiva d’Arte Varia della Compagnia Artisti

Tra le novità di quest’anno il concerto del duo musicale Samuele Martinelli e Valter Ligi, rispettivamente chitarra e pianoforte, delle ore 17,00 di Venerdì 4 Gennaio 2019 nella Galleria dell’Associazione Franco Alessandrini.

Inaugurata lo scorso 24 dicembre, la 22^ edizione della Collettiva d’Arte Varia della Compagnia Artisti sta volgendo al termine e si concluderà il 6 gennaio.

La Collettiva, organizzata con la collaborazione del Comune di Sansepolcro, del centro culturale Sansepolcro, dell'associazione Franco Alessandrini e della Parrocchia della Cattedrale, è stata dedicata al fotografo Mauro Marrani scomparso proprio il 2 gennaio 2018.

“Se chi muore ha lasciato un segno della sua esistenza, quegli seguita a vivere nel proprio retaggio. In questa ottica, privilegiato è l’artista, che pur perdendo il corpo, seguita a vivere nelle sue opere, e quanto più queste sono benefiche per l’umanità, tanto più seguita a vivere in esse fino a che questa esisterà al mondo. – queste le parole che lo scrittore e poeta Paolo Piovaticci ha dedicato al fotografo del Borgo - Mauro Marrani, biturgense di nascita e soprattutto di spirito, non era il tipo che sulla tela faceva, come gran parte dei ‘dipintori’, la casetta con l’alberello o il paesaggino colorato. Egli, nelle sue ‘prove’ fotografiche cercava, attraverso angolazioni ed effetti coloristici, sempre inusuali e interpretativi in senso personalissimo, di ciò che ritraeva, l’anima”.

Quella di Piovaticci è solo una delle testimonianze che sono confluite nel volume dedicato al fotografo e redatto dalla pittrice Nicoletta Spinelli di Ravenna.

“Lungo le vecchie strade imbiancate dalla fioca luce dell’alba, un uomo solo cammina a passi leggeri, in basso lo sguardo; una sigaretta accesa tra le mani, tra il suo fumo mescolati i suoi pensieri.

Silenzioso, osserva le forme della città che lui tanto ama. Come una madre che lo abbraccia teneramente con le sue calde mani: i suoi verdi giardini le sue braccia, le pianure assolate i suoi occhi; sopra di lui la collina, gli alti alberi solitari, sotto di lui le antiche piazze, le strade acciottolate, i mattoni caldi delle case. Dai campanili soffiano lenti sbuffi di fuoco, come globi sospesi: scoppiettano su nubi tondeggianti color rame. 

L’uomo cammina mentre sopra il mondo,  come un velo, cambiano i colori. Poi quando  la sera trascina  con se le stelle e la sagoma muta della luna, l’uomo torna verso casa, il cuore stretto tra le mani. Un ritaglio di notte negli occhi, mentre freschi petali di vento piovono dal cielo”.

(Un passo dal cielo, dedicato a Marrani dalla scrittrice Monia Mariani)

Gli organizzatori hanno dovuto ampliare la sezione dedicata alla memoria di Marrani poiché i contributi arrivati hanno travalicato le più rosee delle aspettative.

“Crediamo di non aver lasciato nulla di intentato per ricordare il caro amico Marrani, instancabile collaboratore della nostra Collettiva, mantenendo peraltro fede alle nostre finalità prioritarie di dare spazio ai giovani creativi, di mantenere attiva una valida opportunità per autori con esperienza e di fomentare l’incontro tra le varie realtà creative di un territorio ampio – ha dichiarato Michele Foni responsabile del gruppo di creativi – mi fa piacere sottolineare l’istituzione del premio, dedicato a Mauro Marrani, il cui trofeo consegnato il 24 Dicembre scorso, è costituito da una statuetta originale realizzata con la tecnica del 3D da Daniele Guerrini. Questa prima edizione del premio, conferita per originalità, intuizione, realizzazioni nuove e utilizzo di materiali insoliti è andata al creativo Sergio Massetti e alla sua forma espressiva denominata Riciclart”.

Un'edizione della memoria che non si è limitata alla figura di Mauro Marrani ma che ha anche permesso di ricordare anche Franco Cerini, astrattista che si era, recentemente, avvicinato alla compagnia artisti e anche lui scomparso nel corso del 2018.

La mostra che ha luogo nelle due sedi della sala espositiva comunale di Palazzo Pretorio e della galleria dell'associazione Franco Alessandrini ha riservate al pubblico varie sorprese.

Ma ecco l'elenco completo dei 44 creativi partecipanti: Valentina Antonelli, Manuele Apolli, Joy Stafford, Liliana Borgia, Giuseppe Boriosi, Francesca Calabrò, Luciana Casacci, Giuliana Casi, Giuseppina Castigliego, Alessandra Cesari, Sara Chimenti, Evangelista Felici in arte Cico, Andrea Ciotti, Alfiero Coleschi, Deborah Coli, Diego Della Rina, Enzo Della Rina, Raffaella Dorta, Luisella Fiorucci, Michele Foni, Franco Gaburri, Arianna Gasperini, Stefano Gennaioli, Eleonora Gherardini, Valerio Gherardini, Vittorio Gnaldi, Daniele Guerrini, Enzo Marchesi, Sergio Massetti Riciclart, Pino Nania, Antonia Anna Nardini, Giuseppe Paci, Maria Teresa Palombi, Fabrizio Pecorai, Jacopo Peluzzi Ph, Fabrizio Pruscini in arte Pruscini da Cavargine, Lelia Riguccini, Evalgora Rustignoli, Nicoletta Spinelli, Moira Lena Tassi, Armando Tondo, Anna Trzuskolas, Annamaria Veccia e Donatella Zanchi.

In realtà a questi creativi si sono aggiunti anche i contributi, nella sola sezione dedicata al ricordo di Marrani, del pittore Stefano Camaiti, del fumettista Tacchino & Prep e del poeta Olinto Gherardi.

Una collettiva che dimostra la multiforme e variegata presenza di creativi nel nostro territorio che sono in grado di attrarre intorno a loro anche creativi provenienti anche da lontano e, tra l’altro, da Napoli, Rimini, Ravenna ed anche Pesaro o di tenere vicini autori di grande esperienza a emergenti che si affacciano alla pittura con entusiasmo come la giovanissima Valentina Antonelli il cui dipinto, esposto nella sala espositiva comunale di Palazzo Pretorio è stato scelto dalla scrittrice Elena Fantoni per illustrare la copertina del suo ultimo libro intitolato "Poco orgoglio fino a ieri". Si è affacciato, per la prima volta in questa rassegna, anche l’Artista Armando Tondo, pittore e grafico di vaglia, di origini partenopee ma residente in Umbria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grafico, disegnatore e pittore, diplomato all'Accademia di Belle Arti di Napoli, in effetti rappresenta la sintesi dello specialista che ha lavorato, tra l'altro, alla realizzazione del libro sul Cenacolo di Leonardo di Dario Fo continuando a collaborare, ancora oggi,ai fumetti i disegni e i libri di Jacopo Fo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento